Ashwagandha tea - Dr. Axe
Ashwagandha è un’erba importante nella medicina ayurvedica ed è stato apprezzato per secoli a causa dei suoi effetti terapeutici. Il tè Ashwagandha può aiutare ad alleviare una serie di condizioni di salute e consentire al corpo di rimanere in equilibrio. Dopo tutto, questo è l’obiettivo n.1 dell’Ayurveda, un sistema di 5.000 anni che si concentra sull’aiutare le persone a rimanere in salute senza la necessità di soffrire o usare droghe sintetiche.

I benefici di Ashwagandha sono ben noti tra i praticanti della medicina antica e tradizionale. Cosa fa il tè ashwagandha per il tuo corpo? L’erba è venerata come un rimedio ad ampio spettro che possiede potenti proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. È classificato come un’erba adattogena, il che significa che aiuta a bilanciare, ripristinare e proteggere il corpo, specialmente quando si tratta di stress.

Se stai cercando un modo naturale per proteggere il tuo corpo dagli effetti negativi dello stress e sostenere la capacità del tuo corpo di guarire se stesso, potrebbe essere il momento di considerare l’aggiunta di tè ashwagandha al tuo regime di salute quotidiana.

Benefici del tè Ashwagandha

1. Aiuta a superare l’affaticamento surrenale

Fai fatica per tutto il giorno con stanchezza, nebbia cerebrale, malumore e voglie di cibo? Si può essere affetti da affaticamento surrenale.

L’affaticamento surrenale è il risultato di stress emotivo, fisico e mentale cronico. Questo tasse le ghiandole surrenali, che fanno parte del sistema endocrino, e altera la capacità di rilasciare ormoni (in particolare cortisolo e adrenalina) correttamente. Le tue ghiandole surrenali si esauriscono dallo stress, interrompendo così la produzione e l’equilibrio ormonale.

Gli studi sugli animali dimostrano che il consumo di ashwagandha aiuta a contrastare molti dei cambiamenti biologici che accompagnano lo stress estremo, tra cui l’aumento dei livelli di cortisolo e il peso surrenale.

2. Combatte lo stress e l’ansia

Poiché il tè ashwagandha funziona come un adattogeno che riduce gli effetti negativi dell’aumento dei livelli di cortisolo, aiuta a ridurre i sintomi dello stress cronico e dell’ansia. Ashwagandha lavora per migliorare la tua resistenza allo stress e ha dimostrato di migliorare la qualità della vita in uno studio umano pubblicato sull’Indian Journal of Psychological Medicine.

3. Migliora l’umore

La ricerca mostra che la radice di ashwagandha ha effetti antidepressivi e può funzionare come stabilizzatore naturale dell’umore. Questo, ancora una volta, è dovuto alle proprietà adattogene del tè ashwagandha — aiutando il corpo a far fronte alle risposte fisiche, mentali ed emotive allo stress cronico.

4. Aumenta la funzione immunitaria

Bere il tè ashwagandha può aiutare a ridurre l’infiammazione e migliorare la funzione immunitaria aumentando la produzione di immunoglobuline. Funziona per promuovere un ambiente antinfiammatorio sopprimendo le citochine proinfiammatorie. Inoltre, la tisana migliora la capacità del tuo corpo di affrontare lo stress, che può indebolire il sistema immunitario quando lo affrontiamo quotidianamente.

5. Migliora la concentrazione e la messa a fuoco

Il tè Ashwagandha può aiutare ad aumentare la concentrazione affilando la funzione cerebrale, abbassando gli ormoni dello stress e migliorando la capacità di messa a fuoco. Aiuta anche ad alleviare il dolore causato da infiammazione o stress cronico.

6. Migliora la funzione sessuale

Lo sapevate che ashwagandha funziona come un afrodisiaco naturale? Aiuta a migliorare la disfunzione sessuale aumentando i livelli di testosterone nei maschi. Gli studi hanno anche scoperto che l’utilizzo dell’estratto di ashwagandha aumenta il numero di spermatozoi, il volume dello sperma e la motilità degli spermatozoi, aumentando così la fertilità.

Dove acquistare, come usare

Puoi facilmente trovare il tè ashwagandha confezionato nei tuoi negozi di alimentari o di alimenti naturali. Per essere sicuri che si sta acquistando un prodotto di alta qualità, andare con una società che si conosce e di fiducia. Alcuni prodotti sono venduti come tè ashwagandha da solo, e altri offrono l’erba con altri adattogeni per promuovere il rilassamento e ridurre lo stress.

Per rilasciare i composti terapeutici presenti nella radice di ashwagandha, mettere una bustina di tè in una piccola pentola con una tazza d’acqua. Lasciare bollire l’acqua e quindi ridurre il calore in modo che sobbollisca per 10-15 minuti.

Se stai cercando una tazza di tè veloce con effetti rilassanti e di riduzione dello stress, aggiungi semplicemente una bustina di tè ashwagandha all’acqua calda e lasciala riposare per cinque minuti prima di bere.

Per i benefici del tè ashwagandha, bere una tazza di tè al giorno per sei mesi. Dopo un periodo di sei mesi, prenditi una pausa per circa tre mesi prima di aggiungere il tè ashwagandha al tuo regime di salute.

Come preparare il tè Ashwagandha

È molto facile preparare il tè ashwagandha dalle radici di ashwagandha essiccate, che possono essere trovate online o nel tuo negozio di alimenti naturali locale. Ecco una semplice ricetta del tè ashwagandha che puoi seguire a casa:

  • Inizia facendo bollire 1 tazza di acqua.
  • Quindi aggiungere circa un cucchiaino di radici di ashwagandha essiccate.
  • Mettere un coperchio sull’acqua bollente con la radice all’interno e abbassare il calore, lasciando sobbollire l’acqua per circa 10 minuti.
  • Usando un colino, versare l’acqua in una tazza o in un barattolo di vetro.

Puoi preparare un tè extra e tenerlo in un barattolo di vetro con un coperchio per il giorno successivo. Usa un cucchiaino di radice di ashwagandha per ogni tazza d’acqua.

Rischi ed effetti collaterali

Bere circa una tazza di tè ashwagandha ogni giorno per un periodo di sei mesi è considerato sicuro per gli esseri umani. Si raccomanda che dopo sei mesi di utilizzo del tè per benefici medicinali, si prenda una pausa di tre mesi prima di ricominciare. Tuttavia, se stai bevendo solo una tazza di tè ashwagandha o un tè composto da adattogeni qua e là per aiutare ad alleviare lo stress e indurre il rilassamento, non devi preoccuparti di fare una pausa a lungo termine.

Per alcune persone, l’ingestione di ashwagandha può causare effetti collaterali come mal di stomaco, diarrea e vomito. Se questo ti accade, smetti di bere subito il tè ashwagandha.

Le donne in gravidanza o in allattamento dovrebbero evitare l’uso di ashwagandha in tutte le forme. Inoltre, le persone che assumono farmaci per il diabete, la pressione sanguigna o il sistema immunitario soppresso dovrebbero consultare i propri medici prima di bere regolarmente il tè ashwagandha, in quanto potrebbe causare interazioni avverse.

Leggi successivo: Sempre stressato? Qui ci sono 8 mitigatori di stress naturali da provare ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.