Ti è mai stato dato qualcosa che non ti piace o non va bene, ma non vuoi ferire i sentimenti della persona che ha pensato a te? Non sei sola. Ricorda che ognuno ha ricevuto un regalo indesiderato almeno una volta nella sua vita. Ciò non significa che l’oggetto sia cattivo o inutile. Significa semplicemente che non funziona per te.

Se ti trovi dotato di qualcosa di bello ma che non si adatta al tuo stile di vita o al tuo arredamento, non buttarlo via. Anziché, considerare regifting a qualcuno che lo amerà. Prima di farlo, assicurati di capire l’etichetta di questa pratica che sta crescendo man mano che le persone trovano i loro budget spremuti al limite.

Quando ricevi il regalo

Mostra gratitudine quando qualcuno ti dà qualcosa, anche se non ti interessa l’oggetto. Ringrazia sempre la persona per aver pensato a te e prenderti il tempo di scegliere qualcosa per l’occasione. Evita di dire qualcosa di negativo, o rischi di ferire i sentimenti del donatore. In seguito, dovrai decidere se conservare il regalo, restituirlo al negozio per una selezione più appropriata o aggiungerlo alla casella “regift”.

Invia una nota di ringraziamento il prima possibile. Dovresti menzionare la premura del dono, ma non menzionare cosa intendi fare con esso. Ringrazia la persona e fagli sapere quanto ti è piaciuta l’occasione. Si può anche parlare di qualcosa su quanto la persona significa per voi e come riflessivo lui o lei è per essere così generoso.

Regift Box

Alcune persone tengono una scatola di oggetti che vengono utilizzati per regifting. Se ti piace questa idea, non dimenticare di allegare il nome del donatore a ciascun elemento, o potresti trovarti nella posizione imbarazzante di restituire l’oggetto alla persona originale. Ci sono alcune cose che dovresti evitare di aggiungere alla tua collezione.

Cosa non mettere nella tua scatola di regifting:

  • Cibo (ad esempio, prosciutto in scatola o torta di frutta).
  • Abbigliamento si trova di cattivo gusto.
  • Monogrammed o altri articoli personalizzati.
  • Qualcosa che è stato fatto a mano appositamente per voi. Questo è qualcosa che si potrebbe desiderare di mantenere per i momenti in cui sarete con la persona che pensieroso ha preso il tempo per creare qualcosa per voi.
  • Articoli usati.

Prevenire situazioni di disagio

Non si vuole prendere una possibilità e dare qualcosa di nuovo alla persona originale, in modo da ricontrollare il nome sulla voce per assicurarsi di non fare questo errore imbarazzante. Ciò non solo ferirebbe i sentimenti della persona, ma ti farebbe anche apparire sconsiderato. Il modo migliore per prevenire questo è quello di regift l ” elemento a qualcuno al di fuori della cerchia sociale del donatore originale.

Corretta gestione del regalo riciclato

Ci sono cose specifiche che si dovrebbe fare per un elemento prima di regifting esso. La mancata esecuzione di uno di essi può creare una situazione imbarazzante. Non devi mai mentire su quello che stai facendo, ma non vuoi essere nella posizione di dover spiegare nulla.

Gestione del regalo:

  • Rimuovere la carta da imballaggio originale e riavvolgerla nel proprio.
  • Assicurati che la scatola sia in buone condizioni in modo che l’articolo non appaia usato.
  • Controllare la voce e assicurarsi che non ci sono carte o nomi su o nella confezione.
  • Ispezionare l’articolo e assicurarsi che sia in ottime condizioni. Se l’oggetto non appare nuovo, considera di donarlo piuttosto che regifting.

Solo Regift buoni articoli

Quando si apre un regalo che sembra fatto a buon mercato o qualcosa che solo una signora borsa apprezzerebbe, ringraziare la persona e poi metterlo nella tua casella di donazione. Non aggiungerlo mai alla casella di elementi che si prevede di regift in seguito. Se sembra a buon mercato per voi sembrerà a buon mercato per gli altri.

Regifting appropriato

Metti un po ‘ di pensiero nella persona a cui vorresti dare l’oggetto. Potresti essere allergico alla lana, ma quella bella sciarpa di lana sarebbe perfetta per un altro amico che ha sempre freddo. Tuttavia, se si riceve un apribottiglie di vino, non si vorrebbe girare intorno e dare a qualcuno che non ama il vino.

Cosa dire

La maggior parte delle volte non devi menzionare nulla sul fatto che stai regifting questo articolo. Se ti viene chiesto, non mentire. La maggior parte delle persone capirà.

Suggerimenti su cosa dire quando viene chiesto se questo è un regalo riciclato:

  • “Appena l’ho aperto, ho pensato a te e a quanto sarebbe perfetto in casa tua.”
  • ” Il colore di questa sciarpa sarebbe così bello con il tuo vestito viola.”
  • ” Ho ricevuto due di questi libri, e so quanto ti piace il lavoro di questo autore.”

White Elephant Gift Party

Considera di avere uno scambio di regali di elefante bianco per la tua prossima celebrazione. Questo elimina tutto l’imbarazzo di essere catturati regifting perché questo è l’intero scopo dell’evento. Istruire ogni persona a portare qualcosa che hanno ricevuto come un dono, ma non può utilizzare per qualsiasi motivo.

Al fine di prevenire i sentimenti feriti, fornire a tutti una lista degli invitati e chiedere loro di non portare nulla dato dalle persone in quella lista. Questo è un evento divertente per gruppi di amici intimi e feste in ufficio in cui hai buoni rapporti con i tuoi colleghi. Basta ricordarsi di mantenere il regalo appropriato per l’occasione. Non vuoi fare niente che possa metterti nei guai al lavoro.

Quando qualcuno Regifts Quello che hai dato

Se siete sul lato ricevente di un regifts che hai originariamente dato, sorridere, ringraziare la persona, e fare del tuo meglio per non mettere in imbarazzo la persona. Probabilmente ha dimenticato chi gliel’ha dato, o forse le è piaciuto così tanto che ne ha acquistato uno per te. In ogni caso, non fare un grosso problema di esso. Potrebbe ricordarselo piu ‘ tardi e scusarsi. Accetta le scuse e passa a un altro argomento per farle sapere che non sei pazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.