Il nome Pan American World Airways risale alla fine del 1949, quando la holding e le società operative si fusero. Nel 1950, Pan Am ha rilevato American Overseas Airlines, aumentando notevolmente il suo servizio verso l’Europa.

Nell’ottobre 1955, la compagnia fece uno dei più grandi passi nella sua espansione ordinando 45 aerei di linea a getto ad un costo di million 269 milioni. Allo stesso modo, nel 1966, il signor Trippe mise un ordine di million 600 milioni per i primi Boeing 747. Tale mossa era caratteristica del signor. Trippe, che non ha mai esitato a cogliere il vantaggio in una nuova area. Il defunto James M. Landis, ex capo del Civil Aeronautics Board, una volta disse: “Se qualcuno vola mai sulla luna, il giorno dopo Trippe chiederà al C. A. B. di autorizzare il servizio regolare.”

Mr. Trippe mantenne uno stretto controllo con un solo uomo alla Pan Am. Diversi sforzi per deporre lui fallito quando è stato trovato impossibile operare in modo efficace senza la sua leadership. 2 Aspetti della personalità

Il signor Trippe aveva due temperamenti. Poteva essere fresco e ritirato, o affabile e solare. Ciò si rifletteva nella disposizione del suo ufficio, in cui la sua sedia girevole era posizionata tra due scrivanie. Quello di fronte, piatto e chiaro, era dove riceveva visitatori. Dietro di lui c’era una scrivania roll-top, di solito chiusa quando i visitatori erano presenti.

Nel 1955, il signor Trippe è stato presidente della International Air Transport Association, un’organizzazione di 70 compagnie aeree. Le imprese commerciali di cui era stato direttore includevano la Metropolitan Life Insurance Company, la Chrysler Corporation e la Fidelity and Deposit Company of Maryland.

Fino al suo ictus, il sig. Trippe è rimasto attivo nei consigli di amministrazione della Waldorf-Astoria Corporation e della Carnegie Institution di Washington ed è stato coinvolto con diverse preoccupazioni di sviluppo immobiliare. Era stato particolarmente interessato alla conversione di un aereo DC-8 in un’aula oftalmologica mobile, supportata da contributi aziendali, che dovrebbe iniziare a visitare paesi in tutto il mondo nei prossimi mesi.

Il signor Trippe è sopravvissuto da sua moglie, l’ex Elizabeth Stettinius, sorella del defunto Edward Stettinius, un ex Segretario di Stato; una figlia, Betsy Wainwright di New York; e tre figli, Charles W. di Chicago, John T. di Doylestown, Pa., e Edward S. di Greenwich, Conn.

I servizi funebri si terranno alle 11 di martedì a St. James Episcopal Church, Madison Avenue e 71st Street.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.