Di Phil / Novembre 26, 2019

So sempre che l’estate è in corso quando inizio a avvistare coccinelle, o coccinelle come vengono anche chiamate in giro per il giardino.

Come proprietario di un gatto, e un gatto curioso, solleva la domanda: le coccinelle sono velenose per i gatti?

La risposta a questa domanda è: “No” le coccinelle non sono velenose per i gatti.

Ma le coccinelle hanno alcuni meccanismi difensivi per proteggerle dai predatori. Sono in grado di espellere una piccola quantità del loro sangue, che ha un odore terribile, e questo può causare qualche irritazione ai piccoli animali domestici.

Questo è molto simile a quello che molti coleotteri fanno per difendersi. Le coccinelle sono una specie di coleottero, anche se molto più gradita per la maggior parte.

Se hai coccinelle dentro e intorno alla tua casa, hai ragione ad essere un po ‘ cauto per il tuo felino. Ecco tutto quello che c’è da sapere su coccinelle e le potenziali minacce che pongono.

Quante specie diverse di coccinella ci sono?

Prima di tutto, è importante notare che ci sono un sacco di diverse specie di coccinelle, e variano in quanto tossicità possiedono.

Infatti, secondo National Geographic, ci sono più di 5.000 diverse specie di coccinelle! Con più di 300 essere avvistati in tutto il Nord America.

Sono bug dall’aspetto piuttosto distintivo e di solito facili da individuare. La coccinella rossa con macchie nere è la più comune, e queste sono quelle sempre raffigurate nei media. Agricoltori e giardinieri li amano, si nutrono di molti insetti e parassiti che si nutrono di colture e piante.

Ci sono in realtà un sacco di coccinelle di colore diverso, non sono tutti rossi. Ci sono giallo, arancione, marrone, nero, rosa, e un sacco di sfumature in-between. Il rosso e l’arancione sono i più tossici, il che è normale in natura in quanto questi sono “colori di avvertimento” per gli insetti.

Se ti stai chiedendo quanti punti hanno le coccinelle e cosa significano (so che ero), anche questo varia molto. I numeri più comuni di punti sono 2, 7, 9 e 13.

Alcune coccinelle prendono anche il nome dal numero di punti che hanno, come la coccinella a 2 punti, che è rossa, e la coccinella a 14 punti che è gialla.

Quali specie / colori delle coccinelle sono tossici o dannosi per i gatti?

Come ho già detto, le coccinelle non sono molto tossiche. Ma rilasciano un liquido giallo puzzolente per scoraggiare i predatori. Se il tuo gatto lecca o mangia questo fluido, non solo non avrà un sapore molto bello, ma potrebbero verificarsi alcuni lievi effetti collaterali.

Uno studio è stato pubblicato nel Scientific Reports on Nature.com esaminando diverse specie di coccinelle e quanto sono tossici.

Hanno testato cinque diverse coccinelle, e valutato nel seguente ordine dal più tossici (arancione) a meno tossico (marrone) come segue:

  • Arancione Coccinella (Arancione)
  • 2-Spot Coccinella (Rosso)
  • Pino Coccinella (Nero)
  • 14-Spot Coccinella (Giallo)
  • Larice Coccinella (Marrone)

Ovviamente, questo ancora non spiega il livello di minaccia che essi rappresentano per gli animali domestici. Ma è interessante notare che le coccinelle arancioni e rosse sono due delle specie più comuni in America. Secondo me, è meglio cercare di evitare che il tuo gatto entri in contatto con loro solo per essere al sicuro.

Un gatto si ammalerà mangiando una coccinella?

È possibile che un gatto possa ammalarsi mangiando una coccinella, specialmente se sta rilasciando la sua sostanza gialla difensiva. C’è anche il rischio che l’insetto porti parassiti, quindi non è davvero una buona idea per il tuo gattino.

Ecco alcune delle cose che puoi aspettarti se il tuo gatto mangia una coccinella:

Disturbo gastrointestinale

Mangiare insetti di qualsiasi tipo non è esattamente l’ideale. Insetti con gusci duri o esoscheletri, come coleotteri come coccinelle possono irritare il tratto digestivo di un gatto. Soprattutto se secernono liquidi mentre vengono mangiati. (Ecco come interpretare alcuni suoni gorgoglianti dallo stomaco del tuo gatto.)

Vomito o diarrea

Ciò che segue disturbi gastrointestinali è di solito vomito o diarrea, o entrambi. Vedere un gattino vomitare non è mai piacevole, ma in questo caso, è per il meglio. Speriamo solo che lo facciano fuori da qualche parte è facile da pulire.

Perdita di appetito

Una pancia sconvolta di solito porta ad una perdita di appetito. Se puoi incoraggiare il tuo gatto a bere di più dopo aver mangiato un insetto o due, questo ti aiuterà.

Con le coccinelle leggermente tossiche non c’è molto di cui preoccuparsi. Se i sintomi persistono per più di 24 ore o il vostro gatto è chiaramente in disagio o angoscia, si dovrebbe chiedere il parere di un veterinario.

Il tuo gatto ama inseguire e mangiare insetti in giardino? Controlla:

Gli insetti puzzolenti sono velenosi per i gatti?

I millepiedi sono velenosi per i gatti?

Le coccinelle rosse sono velenose per i gatti?

Le coccinelle rosse sono il colore più comune del bug per la maggior parte di noi.

Non rappresentano quasi nessuna minaccia per i gatti come ho spiegato. Ma sono in grado di secernere un liquido puzzolente per cercare di avvertire i gatti e altri predatori di distanza.

Il vostro gatto potrebbe ottenere un po ‘ malato da mangiare uno come ho spiegato sopra. Speriamo che sia solo un lieve disagio e imparino la lezione per la prossima volta.

Le coccinelle arancioni sono velenose per i gatti?

Secondo un test di tossicità pubblicato nella sezione Scientific Reports di Nature.com (vedi sopra), le coccinelle arancioni sono state classificate come le più tossiche di tutti i colori che hanno testato.

Puoi trovare coccinelle arancioni in gran parte dell’emisfero settentrionale, vale la pena controllare se sono noti per essere nella tua zona. Se lo sono, so che è difficile evitare che il tuo gatto entri in contatto con loro.

Anche se sono stati trovati come i più “tossici”, rappresentano ancora una piccola minaccia. Sei consapevole di cosa potrebbe accadere se il tuo gatto ne mangia uno ora.

Le coccinelle gialle sono velenose per i gatti?

Colori vivaci come il giallo sono di solito un segnale di avvertimento per i predatori in natura che si pentiranno di mangiarli.

Coccinelle gialle stanno bluffando un po’, hanno valutato basso sulla scala di tossicità. Che è bene sapere come vedo un bel paio di coccinelle che sono diverse tonalità di giallo in estate.

Le coccinelle nere sono velenose per i gatti?

Nonostante sembri piuttosto minaccioso, specialmente gli insetti neri con macchie rosse-le coccinelle nere non sono velenose per i gatti.

Hanno solo tossine lievi come difesa dall’essere mangiati, e come ho già discusso questo fluido irriterà leggermente un gatto.

Non c’è bisogno di molta preoccupazione se hai avvistato coccinelle nere nel tuo giardino. È bello se li hai, non ne ho mai visto uno prima.

La differenza tra Asian Lady Coleotteri e coccinelle?

Questa era una zona di confusione per me prima ho studiato questo articolo. Quindi, spero di poter aiutare a chiarire questo anche per te.

Ho sempre pensato che Asian Lady Beetles fosse un altro nome per le coccinelle. Entrambi fanno parte della famiglia beetle, entrambi hanno “Lady” nel nome, hanno lo stesso aspetto nelle immagini, qualcuno mi aveva detto che erano gli stessi. …

Un sacco di motivi per cui ho pensato che fossero gli stessi!

Tuttavia, Pestwiki sottolinea che non sono le stesse cose. ci sono alcune differenze che separano i coleotteri asiatici e le coccinelle.

Prima di tutto, appartengono entrambi alla stessa famiglia nota come Coccinellidae. Ma si può dire coleotteri asiatici-che sono anche chiamati coccinelle-a parte coccinelle cercando le seguenti differenze:

  • Essi sono più grandi coccinelle
  • hanno più macchie bianche sulla “guancia” area
  • sono più di una profondità di colore arancione che rosso brillante

In Sintesi – le Coccinelle Non Sono Velenose per i Gatti

Speriamo che questo articolo ha contribuito a educare i diversi colori e tipi di coccinelle, così come rassicurarvi che sono post molto poco pericolo per il vostro felino.

I gatti possono ammalarsi mangiando coccinelle, proprio come possono dalla maggior parte degli insetti e degli insetti. Ma non perché sono velenosi.

Moreso è dovuto al fatto che mangiare insetti duri può causare problemi gastrointestinali e possono espellere una sostanza leggermente tossica come difesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.