Un’altra procedura che può essere eseguita da sola o come parte della vaginoplastica è una perineoplastica. Il perineo è la sezione di tessuto che si estende tra la vagina e il retto. In alcuni casi, il parto può causare la rottura del perineo e se la lacrima guarisce da sola o viene cucita, possono verificarsi cicatrici o deturpazioni. In alcuni casi, l’eccesso di peso e il processo di invecchiamento possono anche causare un eccessivo stiramento dei tessuti e danni al perineo. Che sia dovuto al parto o ad altri fattori, qualsiasi danno al perineo può contribuire alla scioltezza vaginale e ad altri sintomi simili a quelli sperimentati dalle donne in cerca di vaginoplastica.

La perineoplastica è una procedura chirurgica progettata per riparare i muscoli sia del perineo che dell’apertura vaginale, rafforzando l’area complessiva e stringendo i muscoli dell’apertura vaginale. Il trattamento non aiuta a ripristinare il tessuto e i muscoli del perineo in uno stato più stretto e giovanile e può ripristinare l’aspetto che potrebbe essere stato rovinato da una guarigione irregolare o cicatrici dal parto.

Le informazioni sulla perineoplastica sono state esaminate dalla dott. ssa Maria Canter. Se avete domande, non esitate a contattarci utilizzando il nostro modulo di contatto qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.