Storia

Origini

Perun è stato uno dei Dievas, gli Slavi dèi dell’Europa Orientale, ed era il dio della tempesta, tuoni e fulmini, nato a Iriys, Svarga, per Svarog e Lada.

Svarog attribuì parti del suo potere ai suoi figli, ma Perun e Svantovit usurparono la parte dei poteri degli altri fratelli per ottenere il favore del padre, alla fine si rivoltarono l’un l’altro, con Svarog che si rifiutò di coinvolgere se stesso. Perun è riuscito a ottenere la maggior parte del potere.

I primi anni

Perun impedì alla dea dell’oceano Jurato di sposare un mortale, poiché era promessa in sposa allo zio di Perun Potrimpo.

Si sposò con Saule. Quando fu rapita dal dio della morte Veles), Perun lo inseguì attraverso la Terra, lo sconfisse e lo riportò nel suo regno di Vela/Virey, nonostante Veles si trasformasse in un drago.

In seguito sedusse Ros la dea del fiume, che gli diede un figlio, Dazhbog, che era destinato a succedere a Perun come dio del fulmine.

Nell ‘ 893 d.C., lungo le rive del fiume Neva, lui e Chernobog il Nero sarebbero venuti per aiutare i loro adoratori slavi contro i norvegesi guidati da Thor, ma furono entrambi uccisi da Gorr il Dio Macellaio (solo il sangue di Perun e un Chernobog decapitato furono testimoni).

Christinanity

Nel 980 DC, il re Vladimir il Grande si convertì al cristianesimo e centinaia di statue di quercia sacre a Perun furono gettate nel fiume Dneiper. I Dieva furono costretti a tornare a Svarga, poiché Svarog stabilì che era nel migliore interesse dei Dieva tornare nel loro regno nativo e tagliare la maggior parte dei legami con il regno della Terra.

Oggi

Per ragioni sconosciute, Perun fu spogliato della sua divinità e legato ad un amuleto. Quell’amuleto fu poi trovato dall’agente russo Valeri Soyloyev che lo usò per condividere il suo corpo con la divinità testarda, con suo grande disgusto.

In circostanze non rivelate, Perun fu arruolato come agente del governo russo, diventando il loro analogo al dio norreno Thor negli Stati Uniti.

Alla luce di un aumento delle tensioni globali nella comunità sovrumana, segnato dalla risposta dei Vendicatori al Re T’Challa di Wakanda e dalla formazione dei Difensori degli Abissi da parte di Namor per scacciare la presenza umana negli oceani, una missione che includeva l’attacco di sottomarini russi nel Mar Nero, il governo russo decise di rinnovare la Guardia Invernale. Come parte del roster ampliato, Perun si unì alla Guardia Invernale. Perun ha condiviso i ranghi con un’altra divinità slava, il dio delle tenebre Chernobog. Durante una delle loro prime missioni, Perun e Chernobog vennero alle mani poiché nessuno dei due voleva che l’altro rivendicasse la possibilità di infliggere a Namor il colpo finale durante la battaglia.

Poteri e Abilità

Griglia di Potere
Intelligence 2
Forza 7
Velocità 3
Durata 6
Proiezione Di Energia 4
Abilità Di Combattimento 4

Poteri

Perun possiede vari sovrumana gli attributi comuni a russo dèi.

  • Forza sovrumana: Perun possiede una grande forza sovrumana di un limite ancora sconosciuto. Tuttavia, è uno dei più forti fisicamente della sua razza e può sollevare oltre 100 tonnellate.
  • Resistenza sovrumana: la muscolatura di Perun non produce quasi tossine da fatica durante l’attività fisica, garantendogli una resistenza fisica quasi illimitata in tutte le attività.
  • Tessuto superumano denso: la pelle, il muscolo e il tessuto osseo di Perun hanno circa 3 volte la densità dello stesso tessuto nel corpo di un essere umano. Questo contribuisce, in qualche modo, alla forza e al peso sovrumani di Perun.
  • Durata sovrumana: il corpo di Perun è considerevolmente più duro e più resistente alle lesioni fisiche rispetto al corpo di un essere umano, o la maggior parte degli altri dei russi per quella materia. Perun è in grado di resistere a grandi forze di impatto, proiettili di alto calibro, esposizione a temperature e pressioni estreme, cadute da grandi altezze e potenti esplosioni di energia senza subire lesioni.
  • Riflessi sovrumani: il tempo di reazione di Perun è migliorato a un livello che va oltre i limiti fisici naturali anche del miglior atleta umano.
  • Fattore di guarigione rigenerativa: nonostante la sua elevata resistenza alle lesioni, è ancora possibile ferire Perun. Se ferito, è in grado di rigenerare rapidamente il tessuto danneggiato con velocità ed efficienza molto maggiori di un essere umano. Tuttavia, non è in grado di rigenerare arti o organi mancanti.
  • Longevità estesa: sebbene non immortale, Perun invecchia ad un ritmo notevolmente più lento di quello degli esseri umani. È anche immune da tutte le malattie e le infezioni terrene conosciute.
  • Proiezione energetica: Perun è in grado di incanalare grandi quantità di energie elettriche e focalizzarle attraverso varie armi che porta come potenti bulloni di energia distruttiva a un livello pari a Thor.

Abilità

Perun è un formidabile combattente corpo a corpo. È particolarmente abile e brandisce un martello o un’ascia in battaglia.

Armamentario

Trasporti

Uno stallone alato.

Armi

Perun porta tipicamente un’ascia o un martello da guerra in situazioni di combattimento che gli permettono di incanalare i suoi poteri.

Link e Riferimenti

  • 25 Apparizioni di Perun (Terra-616)
  • Minori Presenze di Perun (Terra-616)
  • Media Perun (Terra-616) è stato Citato in
  • 15 Immagini con Perun (Terra-616)
  • Citazioni di o su Perun (Terra-616)
  • Carattere Galleria: Perun (Terra-616)
  • http://www.marvunapp.com/Appendix/perun.htm
  • http://en.wikipedia.org/wiki/Perun_(comics)

Scoprire e Discutere

  • Ricerca nel sito per: Perun (Terra-616)

Note a piè di pagina

Come questo? Fatecelo sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.