0 Azioni

Il primo Vendicatore’ e senza dubbio la spina dorsale della Marvel del franchising di successo commerciale senza precedenti, Robert Downey Jr (almeno la sua gestione) è stato strategicamente astuzia nel suo iniziale contratto di negoziati, tutti quegli anni fa.

Nonostante abbia iniziato con un misero US US 500,000 per il suo primo film di Iron Man nel 2008, Downey Jr. anche riferito è venuto a un accordo finanziario unico con il capo dello studio Kevin Feige, che, nel corso degli anni, ha portato ad alcuni giorni di paga colossali per l ” attore.

I cui dettagli non sono stati confermati da nessuna parte coinvolta, ma numerose fonti dicono a The Hollywood Reporter che RDJ ha una clausola nel suo contratto Marvel che essenzialmente lo taglia su una percentuale dei profitti di ogni film Marvel in cui fa un’apparizione – in cima al suo salario negoziato. Per Spiderman: Homecoming, per esempio, si dice che l’uomo intascato un fresco US million 5 milioni per soli tre giorni di lavoro.

La soglia per i talent bonus (offerte simili di cui si dice che siano in atto per gli altri attori principali del franchise) è stata ovviamente rivista mentre il successo dei film è cresciuto in modo esponenziale. Sembrerebbe, tuttavia, che l’accordo di RDJ sia stato rispettato.

Per i grandi film come i film Avengers, i bonus non entrano in gioco fino a quando i totali al botteghino del film non raggiungono almeno 1,5 miliardi di dollari, dice questa fonte.

È stato ampiamente riportato che RDJ si è allontanato da Infinity War di 2018, che ha incassato più di US billion 2 miliardi, con almeno US million 75 milioni in bonus pocket change. Il suo taglio finale da Avengers: Endgame deve ancora essere confermato,ma dato il suo successo da record è probabile che 75 milioni di dollari saranno superati.

CORRELATI:’ Spiderman: Lontano da casa ‘Trailer Mostra la vita dopo’ Avengers: Endgame ‘

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.