Foto: Einar H. Reynis / Unsplash

Hai fatto risoluzioni di Capodanno quest’anno? Se l’hai fatto, hai questo in comune, con il 40-45% degli adulti americani.

Di gran lunga, le prime tre risoluzioni del nuovo anno sono:
– perdita di peso,
– programma di esercizi,
– smettere di fumare.

Altre risoluzioni frequenti hanno a che fare con una migliore gestione del denaro & riduzione del debito.

Sei curioso di sapere come te la cavi rispetto al resto dei tuoi compagni “risolutori”?

La ricerca mostra che la percentuale di persone che mantengono le risoluzioni del nuovo anno diminuisce bruscamente con il passare delle settimane. Quanto segue mostra quante risoluzioni vengono mantenute col passare del tempo:– dopo un mese: 64%
– dopo sei mesi: 46%

Cosa significa per te?

Se stai ancora vivendo secondo le tue risoluzioni, congratulazioni. Prendere il cuore nel fatto che si sta facendo meglio di molte altre persone. Avendo tenuto fino ad ora ti rende più probabile mantenere mantenere le vostre risoluzioni in futuro.

Ti suggerisco di riflettere su ciò che ti ha reso possibile mantenere la rotta. In altre parole: imbottiglia la tua ricetta per il successo, in modo da poter continuare a bere da esso.

Ora, cosa succede se non sei stato in grado di rispettare le risoluzioni del tuo nuovo anno, significa che è senza speranza?

Niente affatto. Affrontare la realtà è un’eccellente opportunità per imparare da ciò che è successo e modificare il tuo approccio. Per prima cosa, potresti voler rivedere la tua risoluzione per renderla più specifica, in modo che sia più facile da seguire. “Andrò in palestra tre volte a settimana” è molto più specifico di “Mi metterò in forma.”Ancora più specifico sarebbe :” Mi sto registrando per una classe” o “Sto assumendo un personal trainer.”

Una prospettiva diversa

Ma c’è qualcos’altro da imparare dal tuo fallimento nel mantenere la risoluzione. Ti dà un incentivo a vedere le cose in modo diverso.

Se il cambiamento non è avvenuto, potrebbe benissimo essere che non hai prestato abbastanza attenzione alla parte di te che non voleva cambiare. Quindi ora hai un incentivo a sapere di più sulla parte di te che sta resistendo.

Una volta che diventi più curioso di questo processo, scoprirai che ha il potenziale per liberare un’enorme energia verso il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Statisitcs da: Auld Lang Syne: predittori di successo, processi di cambiamento e risultati auto-riportati dei risolutori e dei non risolutori di Capodanno, di John C. Norcross, Marci S. Mrykalo, Matthew D. Blagys

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.